Visita i laboratori di simbiosi industriale

09/11/2017

 

La tua azienda cerca nuove strategie di valorizzazione dei sottoprodotti agroalimentari? Il progetto Food Crossing District apre le porte dei suoi laboratori alle imprese del settore. È possibile prenotare un appuntamento per mercoledì 22 novembre, ore 14 (Cesena) e per martedì 28 novembre, ore 10 (Bologna). Leggi sotto per maggiori dettagli.

Con l’impiego di tecnologie a basso impatto ambientale Food Crossing District punta allo sviluppo di nuovi prodotti alimentari, tra cui – ad esempio – un olio ottenuto da olive e sottoprodotti del pomodoro da proporre direttamente al mercato.

Dettagli

PRENOTA mercoledì 22 novembre, ore 14 – Cesena, presso CIRI Agroalimentare / via Quinto Bucci 336
PRENOTA martedì 28 novembre, ore 10 – Bologna, presso Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari / viale Fanin 40

email: info@foodcrossingdistrict.it


Il progetto

Food Crossing District individua soluzioni per il riutilizzo e la valorizzazione di sottoprodotti agroalimentari. Il progetto riunisce i laboratori di ricerca industriale CIRI AGRO, con esperienza su prodotti e processi dell'agroalimentare, ed ENEA-LEA, con competenze inerenti la simbiosi industriale e lo studio dell'ecocompatibilità mediante Life Cycle Assessment (LCA). Il progetto è co-finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale POR FESR 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna.

 

Area Riservata